METEO

MTB CHAT

lunedì 9 settembre 2013

valdifassa. . .

---------- Messaggio inoltrato ----------
Da: "Mariotto Guido" <info@mariottoguido.it>
Data: 09/set/2013 19:04
Oggetto: valdifassa
A: "Marco Balista" <balistamarco@gmail.com>

Domenica si è svolta la 5° gara del Trentino MTB la Val di Fassa bike di Moena i colori Pozzolesi erano rappresentati dai soliti Marco President (soprannominato oramai Imodium), Marco, Giorgio, Guido, Thomas, Boldro, Andrea, e come club associato il grande Ivan della Tato bike, vista la distanza siamo saliti il sabato per essere pronti alla domenica già in prima mattina, per me il week end non è iniziato nel migliore dei modi, dopo aver rotto la ruota dietro della bici in settimana, al sabato nel ritiro dei pacchi gara mi ritrovo la ruota dietro frenata problema che non sono riuscito a risolvere nemmeno dopo aver smontato pinza freno una decina di volte di certo fare una gara come questa con tante salite ed avere la ruota frenata non aiuta la testa!!! Ok trovata la sistemazione migliore ci presentiamo in griglia di partenza in pratica tutti nella stessa griglia a parte il povero Ivan che era nella griglia dietro la nostra (non ha impiegato molto comunque a prenderci e superarci visto il suo stato di forma ancora da portare al massimo livello ovviamente per permettergli di fare la sua gara quella del Tremalzo che quest'anno sarà a lui dedicata), partenza abbastanza tranquilla visto che si doveva affrontare subito la temuta salita del Lusia che nessuno di noi aveva mai affrontato, 6 Km di salita dura dove si sono delineate subito le posizioni....Thomas e il Boldro hanno preso subito il largo, io che facevo il passo e a poca distanza Giorgio e Andrea e Marco con Imodium che visto i disturbi della settimana aveva capito subito che le banane erano poche. A metà salita preso da una impellente spinta alla vescica ho deciso di defilarmi dal gruppo in una via laterale per espletare i miei liquidi in eccesso nel frattempo ho lasciato il compito di dettare il ritmo a Giorgio. Alla fine del Lusia, bello tosto ma non così terribile come lo descrivevano in tanti eravamo in pratica tutti li vicino a parte Thomas e il Boldro che sono partiti con un altro slancio. Un pò di discesa tanto per riposare le gambe e subito una salitina di 2 km tanto per non dimenticare che era una gara in montagna poi altra discesa per arrivare alla seconda salita questa volta un po più pedalabile ma sempre sui 6 Km scarsi alla fine di questa salita ho incominciato a perdere il gruppetto Pozzolese solo Giorgio era li vicino a me ed ad ogni ristoro ci trovavamo a bere qualche cosa, in discesa lo perdevo un poco ma alla salita si rifaceva sempre sotto. All'inizio della terza salita mi ritrovo Ivan che dopo qualche problema alla gomma posteriore che continuava a perdere pressione aveva già scritto in faccia "mi ritiro!! non ho voglia di smontare e cambiare tutto", forse anche indebolito mentalmente dall'aggancio mio e di Giorgio. Terza salita che comunque si presentava con un muro iniziale davvero impegnativo che mi ha fatto pensare quì le gambe mi si spaccano poi per fortuna la pendenza si è addolcita anche grazie ad un acquazzone  che ha inumidito il cervello. Altra discesa e via con l'ultima salita dove mi ritrovo il Boldro in pieno delirio con dolori vari alle gambe costretto ogni tanto a scendere dalla bici e fare qualche pezzo duro a piedi ma che chiaramente vedendomi arrivare con una impennata di orgoglio ha scollinato con me la vetta dove iniziava un singol track in discesa tra i boschi che portava al traguardo, inutile dirvi come ho fatto la discesa sentendo il rumore di ferraglia della bici del Boldro che mi saltava dietro le orecchie, siamo arrivati all'ultima curva dove vedevo la ruota del Boldro che mi puntava all'altezza della mia corona così come si dice ho buttato giù tutti i denti che avevo e volatona finale dove riuscivo a spuntarla sul Boldro oramai sfinito. Al traguardo il bollettino diceva Thomas miglior prestazione della Pozzolese a seguire Guido che la spunta in volata su Boldro, Giorgio a poca distanza e Marco che come sempre alla fine ci arriva senza mollare mai e con un bel tempo, ritirati per foratura Andrea e Ivan,ritiro anche per Imodium sfiancato da una settimana di spruzzone!!!Ora manca l'ultima gara del Trentino MTB la 3T bike. A seguire i tempi ufficiali:

288 MOLANI THOMAS M1 4:51:44

283 MARIOTTO GUIDOPOLISPORTIVA POZZOLESE M2 5:10:25

539 BOLDRINI DANIELEPOLISPORTIVA POZZOLESE M4 5:10:27

301 PIADENA GIORGIOPOLISPORTIVA POZZOLESE M6 5:17:46

274 IORI MARCOPOLISPORTIVA POZZOLESE M2 5:56:09

331 BISSOLI ANDREAPOLISPORTIVA POZZOLESE

346 BALISTA MARCOPOLISPORTIVA POZZOLESE