METEO

MTB CHAT

lunedì 20 settembre 2010

LA MAIL. DI LORENZO ......

SCONTRO FRA TITANI

Mancano meno di due settimane all’evento sportivo dell’anno; gli inviati delle maggiori testate giornalistiche sportive, le piattaforme digitali e satellitari di mediaset e sky, stanno prendendo posto in quel di Orzinuovi per la mitica 6 ore del 03/10/2010. Se nel 2009 la squadra rivelazione è stata quella della Polisportiva Pozzolese con un ottimo sesto posto, viziato in peggio da errori di cronometraggio, quest’anno a contendersi il podio saranno ben tre le formazioni che la Polisportiva metterà in gara. All’ormai collaudato trio Marco, Michael e Thomas, , si aggiungeranno altre due squadre, che dire agguerrite è poca cosa: la prima sarà composta da Daniele, Ivan e Mirko; la seconda da Cristian, Guido e Nicola. Ora dovremmo dire che lo spirito del gruppo prevale sugli interessi della singola squadra e che in caso di difficoltà ognuno di questi atleti si presterà ad aiutare un altro compagno in difficoltà e che l’importante, ed il significato profondo, sarà quello di passare una bella giornata in compagnia…Tutte palle!!! Non siamo ipocriti, amici (!), sappiamo bene che il trio che alla fine sarà davanti in classifica sputtanerà gli altri e ne avrà pieno diritto!! Perdere significherà subire un’onta difficilmente superabile, infatti sono già stati predisposti team di psicologi per cercare di superare il trauma; fonti certe inoltre, affermano che una squadra ha già noleggiato una camera iperbarica da usare nei giorni precedenti la gara, e che sono sparite sacche di sangue dalla emoteca AVIS di Mantova, senza parlare della rapina avvenuta nel negozio dello spaccino di Cittadella…Tutte queste notizie avvalorano la tesi che ci sarà una gara nella gara; gli atleti impegnati sul percorso punteranno a marcare stretto, non, gli avversari in senso generale del termine, ma i nemici della loro stessa squadra natale. Discorso a parte per Daniele ed il suo figliolo Michael, competono in due squadre differenti , è vero, ma è l’amore che li unisce e quindi in caso di arrivo in volata, si scambieranno benevole effusioni arrivando mano nella mano sotto lo striscione del traguardo. Per dovere di informazione è bene rammentare anche la presenza di due solisti (io e Sandro) che con le loro bici laboratorio venderanno al miglior offerente pezzi di ricambio in caso di rotture lungo il percorso. Al prossimo aggiornamento con le dichiarazioni pre gara degli atleti.